Il Vascello delle Stelle Perdute

A_POST

Cerere, Asteoidi

« Older   Newer »
view post Posted on 8/1/2010, 01:08           Quote
Avatar

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

Group:
Founder
Posts:
18,177
Consensi/Reputazione:
+2,591
Location:
Dalla Nebulosa...

Status:


image
Cerere, asteroide

Per i Romani la dea Cerere era certamente importante: il suo sacro anniversario era celebrato il 10 agosto, altre feste si svolgevano il 10 otobre e dal 12 al 19 aprile. La dea tutelava il raccolto, ma si sa quasi nulla del suo culto, perché prestissimo i Greci dell’Italia meridionale importarono la loro omologa Demetra, a cui Cerere venne assimilitata, e di cui assunse gli attributi (in Egitto anche Iside subì in parte questa sorte).

La parola Cerere è collegata a crescere e creare, ma in essa vi è anche la radice Ker, aguzzo, che richiama la forma del chicco di grano. In Demetra abbiamo meter = madre. Si trattava in entrambi i casi di divinità telluriche che generavano la Terra come fonte di lavoro e sostentamento.

I miti di Demetra sono molto numerosi, da lei e Zeus nacquero Kore o Persefone, e il lubrico Iacco (una variante di Bacco – Dioniso).

Con Giasone, Demetra diede vita a Pluto, dio della ricchezza sovrapponibile più o meno a Plutone. Giasone e Demetra si accoppiarono in un campo arato di fresco, e il mito nasce dall’esigenza di propiziarsi i raccolti mediante riti magici di fecondazione. E’ sintomatico che da questo atto sessuale nascesse il dio della ricchezza e dei morti. Le messi sono infatti il ricco tesoro che la natura di fornisce, mentre l’antro di Plutone rappresenta il misterioso crogiolo alchemico naturale attraverso il quale la vegetazione rinasce dopo il sonno invernale.

Demetra presenta un triplice aspetto:

1. Kore, il grano che cresce
2. Persefone, la spiga
3. Ecate, la messe recisa, mietuta.

E’ noto che la figlia Persefone (Proserpina per i latini) fu rapita proprio dal signore delle ombre Plutone, e divenne lei stessa regina dei morti. Per il dolore la madre smise di tenere in vita la vegetazione, dimenticandosene, così il mondo divenne arido e triste (sterilità apparente della Vergine). Malgrado l’intervento di Zeus, fu possibile far riemergere Persefone o Kore dal sottosuolo solo per due terzi dell’anno, essa aveva infatti già assaggiato il melograno di Plutone ed apparteneva al regno dei morti. Ancora una volta viene riconfermata attraverso la pausa invernale (il periodo dell’anno che la dea deve passare nell’Ade) il ciclo stagionale dei prodotti della terra. Però il senso reale della divisione dell’anno è legata alla triplice natura della dea, come s’è detto, e solo dopo a motivi “agricoli”.

Anche da questi miti si possono derivare delle indicazioni sull’influenza dell’asteroide:
1. Il senso di maternità o di preoccupazione materna, il bisogno di proteggere, aiutare gli orfani, assistere il ritorno della terra;
2. Il senso di nutrizione, fecondazione, crescita, semina, lavoro agricolo e all’aria aperta. La natura addomesticata. Il pane, come simbolo di nutrimento (anche spirituale).
3. Il senso della produttività, della creazione di qualcosa mediante un lavoro personale, artigianale per lo più.

image
Cerere, dea delle messi, di Bruegel.

Gli emblemi di Cerere sono la spiga, la cornucopia, l’aratro, la zolla, il seme, le messi, il raccolto, il papavero, la scrofa e la torcia.

Cerere governa il lavoro, l’alimentazione, la fattoria, la vita rurale, le comuni, i pascoli, le piantagioni, i giardini, gli orti, la vegetazione, gli asili, le nurseries, le cucine ed i ristoranti, i cibi, specialmente quelli vegetali (il pane già citato), l’assistenza sanitaria. I cibi conservati possono essere considerati in analogia con Cerere + Vesta. Cerere è ancora in analogia con artigiani, contadini, botanici, giardinieri, agronomi, camerieri, cuochi, veterinari, erboristi, fitologi, naturalisti, dietologi, bambinaie, assistenti sociali, lavoratori in genere.
Il cereriano è per lo più produttivo, pronto ad assistere, materno/paterno, servizievole, buon cuoco, amante della vita rustica e semplice, delle piante e degli animali, resistente alla fatica, creativo e amante dei bambini.
In negativo, Cerere è in analogia con la fame, la malnutrizione, le intossicazioni alimentari, il disservizio ospedaliero, la disoccupazione, la sterilità, l’anoressia, la bulimia, il peso ed i problemi dietetici, e naturalmente l’allattamento ed i problemi di svezzamento e di frustrazione nel rapporto figlio-madre.

Cerere è stato il primo asteroide ad essere scoperto e fu creduto per lungo tempo pianeta maggiore. Lo scoprì Giuseppe Piazzi, direttore dell’osservatorio astronomico di Palermo,il 1° gennaio 1801. Lo osservò per 50 giorni poi lo perse di vista, ma lo ritrovò il tedesco Olbers grazie a calcoli di Gauss.

Cerere ha un diametro probabile di 1000 km. o più. E’ l’asteroide più grande – dista dal Sole 2,76 unità astronomiche Terra-Sole. Ha un periodo sidereo di 1681 giorni, una inclinazione eclitticale di 10° e 36’, una eccentricità di 0,078. Il nodo boreale si trova a 20° dei Gemelli. Perielio 0° della Vergine.

Nota:
Dane Rudhyar ha suggerito di considerare la funzione lunare come triplice, invitando anche a considerare oltre al ritmo biologico femminile di 28 giorni altre due scansione: 40 mesi e 56 anni.

La prima cade nell’area degli asteroidi e Rudhyar suggerisce potrebbe riferirsi ad un corpo che avrebbe originato lo sciame stesso esplodendo o collidando (vi sarebbe traccia di ciò nel mito di Lucifero).

Dopo le verifiche si può ipoteticamente riferire questa intuizione all’asteroide Cerere, inteso come Luna superiore (“higher moon” dice Rudhyar).

L’altro ciclo di 56 anni potrebbe riferirsi a Chirone che ha un periodo di poco superiore ai 50 anni, oppure ad un corpo invisibile o ad un punto virtuale come la Luna nera.

In una donna divorziata, che ha abortito una volta (Urano in Vergine) ed è poco fortunata nelle relazioni (fra l’altro: Vergine al DS con Saturno semiquadrato a Venere) Cerere è al MC, ed assicura un’ottima compensazione nel suo lavoro di progettazione. Pallade e Giunone in VIIa migliorano anche la situazione delle amicizie, che sono numerose.

Cerere all’Ascendente può dare un grande desiderio di produrre ed anche di avere figli o almeno di creare qualcosa che resti nel tempo. Può anche fungere da compensazione in quegli individui che si rifugiano nel lavoro, nel cibo (rende buoni cuochi e buongustai) o nella natura.

Hitler aveva Cerere al MC e questo viene spiegato come “tenace desiderio di conseguire qualcosa”.

In un uomo con problemi di peso, Cerere fa un gran trigono con Giove e Luna.

In alcune donne con aspetti violenti fra Cerere e Saturno ho riscontrato che avevano avuto una madre severa, o che erano severe loro stesse, con eccessi di aspettative dai figli.

Cerere completa l’archetipo della Luna, specialmente per ciò che concerne la figura materna come “riserva alimentare”.

Transiti di Cerere possono avere relazione con aborti o nascite. Durante un aborto non si scorgevano transiti di rilievo, Giove era però in transito veloce su Ceree in Sagittario. Ovviamente l’aborto non destò problemi.

In un ragazzo con una madre “iperprotettiva” e che non ha mai conosciuto il proprio padre, Cerere è nello stesso grado del Sole in Acquario e la Luna non è lontana. Il ragazzo è un trafficone che ama costruire congegni.

Il sensitivo Gustavo Rol ha Cerere opposto a Nettuno sull’asse dell’orizzonte.

Ellie Back considera Cerere in Acquario il simbolo della “donna nello spazio” (cfr. Sally Fields)

Tratto da Gli Asteroidi di Fulvio Mocco. Ed. F. Capone - Torino


Edited by Nausicaa* - 8/1/2010, 10:14

“No one is born hating another person because of the color of his skin, or his background, or his religion. People must learn to hate, and if they can learn to hate, they can be taught to love, for love comes more naturally to the human heart than its opposite.” Madiba

Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango... Ma quelli che non amano né il cane, né il fango... Quelli no... Non si possono lavare... (J.Prévert)

bannerinoub_zps919e1501
 
PM Web  Top
view post Posted on 8/1/2010, 21:23           Quote
Avatar

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

Group:
Founder
Posts:
18,177
Consensi/Reputazione:
+2,591
Location:
Dalla Nebulosa...

Status:


Cerere
di Liliana Cosentino


L'ASTEROIDE CERERE

IL SIMBOLO

Il grafismo dell'asteroide, è composto da un semicerchio, significatore dell'anima, su una croce, espressione del corpo incarnato nella materia.

La qualità recettiva(il segno crescente al di sopra) cerca di dominare il contingente, il quotidiano.

É la falce della mietitrice di una volta, evocatrice di raccolti, ma anche della vita, che si falcia da sé; è frequente, infatti che Cerere intervenga nelle prove del tipo: incidenti, ferite o decessi.

Il fatto di orientare la falce verso destra (l'avvenire) le conferisce un senso positivo, mette in risalto il suo polo costruttivo.

L'orientamento verso sinistra indica invece la Luna Nera, elemento di karma negativo, legato per definizione al passato.

L'INFLUSSO

Nella professione: qui il corpo celeste mette in risalto la maniera in cui la personalità si esprime nelle attività di ogni giorno, concerne spesso la natura dell'attività principale esercitata; per esempio Cerere in Ariete nell'oroscopo di un militare; oppure in Leone in una educatrice d'infanzia.

Nella vita privata: riguarda tutto ciò che si coniuga al quotidiano, Cerere evoca i ritmi corti, con periodicità regolare, ci parla delle relazioni con la madre; d'altra parte non è sempre la madre che si occupa del ruolo educativo, indica anche, dal punto di vista karmico, chi si è già occupato di noi, e a cui noi siamo propensi a fare del bene (ritorno naturale di bilancio energetico).

Nella salute: non riguarda la vitalità in quanto tale, ma l'equilibrio psico - fisico; l'attitudine a curarsi da sé; in rapporto agli aspetti con gli altri elementi dell'oroscopo.

Dominante psico - energetica: secondo i tre livelli di coscienza, Cerere agisce in maniera peculiare; al livello più basso, la vita è centrata su una personalità individualista, il lavoro su di sé non finisce mai, il soggetto diventa un perfezionista, sente la necessità costante di purificarsi.

Ad un livello medio di evoluzione, la vita è centrata sulla realtà sociale; l'individuo aderisce alle esigenze della società con la parte più profonda del proprio essere.

Ad un alto livello evolutivo, si riscontra una certa difficoltà ad inserirsi tra la gente ed i problemi comuni, tutto questo viene vissuto come limitativo, come un sasso, un ostacolo nel percorso della vita.

CERERE NEI SEGNI E NELLE CASE:

In prima casa o in Ariete:

rende perfezionisti e più o meno esitanti; necessità di uno stimolo che renda, che sia utile. In caso contrario, l'individuo entra in panico perché non accetta di impegnare se stesso in alcun modo per paura di svalutarsi; quindi ricerca l'azione giusta al momento giusto: comportamento molto attivo.

In seconda casa o in Toro:

Sensibilità acuita per le difficoltà materiali, favoriti gli interventi finanziari e le responsabilità socio - economiche a condizione di occuparsi per favorire l'arricchimento altrui e non il proprio. Capacita di accontentarsi di poco, tendenza all'avarizia, interessi rivolti agli affari.

In terza casa o in Gemelli:

Impazienze e nervosismo durante la giovinezza, tendenza a non compiere studi prolungati, ma ad entrare precocemente nel mondo del lavoro, esaminare la posizione e lo stato di Mercurio, frequentemente studi di tipo pratico, favorevole alle professioni legate alla comunicazione o al commercio.

In quarta casa o in Cancro:

Cerere vigila sul grano, cioè sui bisogni fondamentali della vita quotidiana, gestione dei piccoli problemi familiari, capacità educative nei confronti dei bambini piccoli a prescindere dai legami di sangue, tendenza alla introspezione, difficoltà di autosoddisfacimento, pensieri rivolti al passato; analisi di ciò che risulta utile agli altri.

In quinta casa o in Leone:

Rappresenta tipicamente l'educatrice di bambini che stanno al di fuori dei legami familiari (per esempio puericultrici),non riguarda la propria maternità. Atteggiamento di eccessiva disponibilità davanti ai capricci senza limiti dei bambini. Difficoltà a raggiungere l'ideale sentimentale, tendenza ad analizzare troppo i sentimenti; ricerca di un lato creativo nell'attività professionale, in caso contrario si rischia la noia e lo isterilimento della personalità.

In sesta casa o in Vergine:

Cerere, madre, sostegno del quotidiano, si trova nel suo ambiente più propizio; perspicacia analitica irriducibile, non passa al suo vaglio nemmeno il più piccolo dettaglio; buona posizione per le professioni altamente specializzate, vocazione per le tecniche sperimentali; in negativo porta alla dispersione nei dettagli più insignificanti; concezione di tipo naturista per quanto riguarda la salute.

In settima casa o in Bilancia:

Cerere si mette a disposizione del partner, specialmente se questi ha una personalità più forte, per le donne possibilità che un congiunto sia molto occupato sia professionalmente che socialmente. Difficoltà ad incontrare il partner ideale a cui ci si accosta sempre in maniera critica, atteggiamento esitante di fronte agli impegni nuovi, bisogno di relazioni sociali nella professione, un soggetto marziano rischia molti contrasti se non presta attenzione; bisogna essere precisi con gli altri senza essere pedanti e comprendere le cose essenziali ed importanti, a partire da dettagli insignificanti.

In ottava casa o in Scorpione:

Cerere si fa ipercritica, estremamente analitica, si ritrova negli oroscopi di chi fa ricerca applicata; indagini razionali e metodiche in settori non appresi da conoscenze ufficiali; facilità nello restare insoddisfatti per quanto riguarda il campo professionale, bisogno di "avanzare di carriera", nel senso di acquisire sempre nuove conoscenze ed applicarle nel campo dove opera. Bisogno di cambiamenti metodici nella modalità di espressione abitualmente usata, nella speranza di trovare in seguito occasioni migliori.

In nona casa o in Sagittario:

L'apprendimento del lavoro, si svolge più dal punto di vista pratico che dal punto di vista teorico; la scelta di una professione è dettata da una vera e propria vocazione; tendenza ad avere una filosofia di vita piuttosto critica, attitudine ad insegnare materie tecniche. I viaggi frequenti, uniscono l'utile al dilettevole: per esempio scambi commerciali ecc. Sul piano spirituale,l'individuo si trova ad un livello medio di evoluzione, si avranno tendenze agnostiche, successivamente il soggetto ricercherà una visione più globale della via da percorrere nella vita.

In decima casa o in Capricorno:

Cerere elabora un minuzioso piano per emergere nel campo del lavoro; molta perseveranza, un po' di pazienza sono necessarie per reggere le tensioni che comportano gli impegni a medio e a lungo termine; se nel grafico c'è una dominante Marte - Giove - Saturno, le possibilità di grossi risultati nella carriera aumentano; tendenza ad occupare posti pubblici di rilievo; nei soggetti più deboli, si può avere difficoltà a prendere decisioni, mancanza di iniziativa ecc.

In undicesima casa o in Aquario:

Questa posizione dell'asteroide, corrisponde alla valorizzazione del lavoro di equipe;, pensieri rivolti all'avvenire professionale; buone capacità di intuito; nel settore delle amicizie, il soggetto tende ad essere selettivo, i rapporti sociali, non si limitano al mondo del lavoro, e per quanto i rapporti che stanno più a cuore,si rivela l'orientamento ad essere piuttosto critici ed inquisitori.

In dodicesima casa o in Pesci:

Il completamento di un'opera implica il fatto di non aver tralasciato nessun particolare durante la preparazione e lo svolgimento di ciò che ci si era prefissi; Cerere in questa posizione,inoltre conferisce una grande pazienza nel completare studi di lunga durata, con buoni aspetti, dà capacità di sintesi e predisposizione ad occuparsi dell'infinitamente piccolo. In negativo, può indurre la persona a perdersi nei particolari; difficoltà a terminare i programmi intrapresi; insoddisfazione professionale che influenza l'umore, frequentemente triste; possibilità di disoccupazione se si trova in campo 12°; bisogna provare a comprendere le cause profonde che stanno nei recessi della personalità anziché aspettare che le cose cambino dall'esterno.


CERERE IN CONGIUNZIONE CON I PIANETI

*N.B. le tolleranze abitualmente considerate sia per la congiunzione (che è l'aspetto più importante), che per gli altri aspetti, dovrebbero essere dimezzate, in considerazione del fatto che gli asteroidi hanno una massa molto più piccola rispetto ai pianeti maggiori.

Congiunzione di Cerere con il Sole:

Il piazzamento sull'asse Terra - Sole, sviluppa la precisione e rende perfezionisti; senso elevato del servizio, timidezza innata, ricerca di uno sbocco professione di buon livello; per le donne si rileva una si rileva una certa difficoltà a definire un ideale maschile, carattere critico, comprensione dei dettagli rivelatori.

Congiunzione di Cerere con la Luna:

Doni di educatore (specialmente per le donne) ; capacità innata ad occuparsi dell'infanzia, indipendentemente dai legami di sangue; le tendenze analitiche affondano le loro basi nel passato; è possibile scegliere una professione basata sull'indagine psicologica; bisogno di autonomia per curare i propri interessi; infanzia segnata dall'ambiente vicino (infatti la madre è spesso occupata fuori casa): Problematica di ricerca di equilibrio tra la vita privata e la vita con l'esterno.

Congiunzione di Cerere con Mercurio:

La relazione tra Mercurio e Cerere, corrisponde allo sviluppo del polo mentale della personalità: Cerere rappresenta i materiali disponibili ad una elaborazione di sintesi dei valori, Mercurio mette ordine alla tendenza di Cerere che vuole accumulare tante cose eterogenee e slegate tra loro. In caso dominasse Cerere, il soggetto si annoia a scuola e spera di entrare al più presto nella vita pratica; il mercuriano, invece, si diverte molto nel seguire il passaggio dalle conoscenze teoriche alla loro applicazione pratica.

Congiunzione di Cerere con Venere:

Si tratta di due valori legati al femminile, completamente diversi, Cerere è interessata all'amorevole servizio, Venere aerea al divertimento, alla voglia di gratificare se stessi e gli altri; la congiunzione in genere porta una mortificazione di Venere, insoddisfazione cronica, carenza strutturale del modo di amare che finisce per rendere la vita amara; possibilità di svariate unioni. Aspetto favorevole agli artisti, senso del giardinaggio (se ci sono aspetti nei segni di terra), decorazioni d'interni (se ci sono valori in segni d'aria o d'acqua).

Congiunzione di Cerere con Marte:

Cerere corrisponde alla tappa civilizzatrice sul cammino dell'edificazione dell'essere sociale: L'iniziativa cerca un giusto ancoraggio in vista di una volontà realizzatrice, ponendo nella foga marziana, l'energia necessaria. Eccoci nel periodo delle prime perdite individuali,nel mondo esteriore la personalità si cerca un cammino da seguire per la realizzazione sociale, si registreranno molti tentennamenti a causa di una tendenza al perfezionismo; possibilità di stress da lavoro.
Se la Luna o Venere sono dominanti, questa è una buona configurazione per combattere la tendenza alla passività; dove invece sono importanti Saturno ed il segno della Vergine si può riscontrare difficoltà ad intraprendere iniziative.

Cerere congiunto a Giove:

Qui la personalità si interroga sulla vocazione alla professione; bisogno di elevarsi, con un processo lento, per tappe assimilandole piano ad una ad una; capacità nel campo pedagogico di sondare la psiche dei giovani; posizione più favorevole ai tipi "cereriani" che non ai gioviani, perchè mette alla prova sia la pazienza che il confronto di se stessi con le limitazioni proposte da Cerere; possibile orientamento verso l'insegnamento

Cerere congiunto a Saturno:

Cerere assume le proprie responsabilità professionali in maniera sobria ed efficace; progredire così nel lavoro comporta molta pazienza, ma tutto questo viene ripagato col tempo, a costo di essere stati coerenti con se stessi. L'attività legata all'esperienza del padre o di un parente prossimo; senso di precisione, il tipo di dominanza sensitiva, potrebbe soffrire per la mancanza di "astratto" cui sente il bisogno di fare appello.

Cerere congiunto ad Urano:

Questa congiunzione favorisce le attività creatrici che implicano un buon coefficiente d'iniziativa personale, attitudine al lavoro di gruppo, senso d'innovazione sperimentale, in rapporto diretto con le pratiche concrete; psicologicamente, pensieri rivolti all'avvenire professionale.
Nei soggetti uraniani o marziani , grande ansia ed attesa per l'apertura di nuovi orizzonti; frequente interesse per le tecnologie di punta; capacità di programmare il futuro.

Cerere congiunto a Nettuno:

Questo aspetto favorisce lo sperimentatore ispirato, ma fa anche conoscere delusioni cocenti; bisogna valutare nel tema, quale delle due tendenze è maggiormente rappresentata per meglio orientare la direzione dell'aspetto; configurazione interessante per gli analisti e gli psicoterapeuti.

Cerere congiunto a Plutone:

Qui la congiunzione porta eccellenti risultati per quanto riguarda la ricerca; l'infinitamente piccolo si trova valorizzato in una dinamica di rivelazione iniziatica; spirito critico, penetrante fa notevoli detective ed analisti rigorosi anche in campo psicanalitico; in negativo, eccessi di critica che diventano distruttivi; senso di fatalità nei periodi.

SINTETIZZATO E TRADOTTO DA "L'UNIVERSE DES ASTEROIDES" DI JEAN BILLON - ST MICHEL EDITION -DA LILIANA COSENTINO



“No one is born hating another person because of the color of his skin, or his background, or his religion. People must learn to hate, and if they can learn to hate, they can be taught to love, for love comes more naturally to the human heart than its opposite.” Madiba

Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango... Ma quelli che non amano né il cane, né il fango... Quelli no... Non si possono lavare... (J.Prévert)

bannerinoub_zps919e1501
 
PM Web  Top
view post Posted on 10/3/2010, 19:28           Quote
Avatar

Viaggiatore avventuroso

Group:
Vascellonauti
Posts:
1,171
Consensi/Reputazione:
0
Location:
..dalla notte con i gatti..

Status:


CERERE

Il culto di Cerere tra i romani fu presto fuso con l'omologa dea greca Demetra, entrambe le divinità erano legate alla Madre Terra, Cerere simboleggia il raccolto e quindi la Madre Terra è vista come fonte di lavoro e di nutrimento. Gli emblemi raffiguranti Cerere sono l'aratro, il seme, la spiga, le messi, il raccolto. Il suo legame energetico con la Madre Terra è totale, quindi essa simboleggia la semina, il lavoro agricolo, l'aratro, il frutto ed il nutrimento offertoci dalla Terra, anche i fiori le appartengono, così come il regno vegetale tutto.

E' una divinità che similmente a Vesta è legata alla maternità, al ventre, al nutrire, alla fecondazione, alla semina ed alla crescita. Ipotizziamo quindi una forte influenza di questo asteroide sull'atto di concepimento del bimbo e sui suoi primi anni di vita. Il processo di allattamento e di svezzamento sono certamente in analogia con le simbologie di questo asteroide, la natura di Cerere è sicuramente produttiva, materna, servizievole, generosa, forte e saggia come la Madre Terra. Essa simboleggia una corrente di amore universale che trova nell'archetipo della madre la sua migliore e più feconda espressione umana.

Personalmente ipotizzo che Cerere sia governatrice insieme a Venere del segno del Toro.

--------------------------------------------
FONTE: http://magazine.enel.it/Oroscopo/astrologia/cerere.asp




*************** ^^^^^^^^^^^^ *************** ^^^^^^^^^^^^ *************** ^^^^^^^^^^^^ *************** ^^^^^^^^^^^^




CERERE ARCHETIPO:
http://astrologyzone.splinder.com/post/21868544






.

bar295bar295bar295




9tfwv9




::: Moderatrice in Forum Girasole - sezione: Interpretazione dei Sogni :::

"Non per noi Signore, non per noi, ma per il Tuo nome dai la gloria"



Chi conosce gli altri è sapiente; chi conosce sé stesso è illuminato; chi vince un altro è potente; chi vince sé stesso è veramente forte.

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 10/3/2010, 22:13           Quote
Avatar

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

Group:
Founder
Posts:
18,177
Consensi/Reputazione:
+2,591
Location:
Dalla Nebulosa...

Status:


CITAZIONE (°°Night°Dragonfly°° @ 10/3/2010, 18:28)
CERERE

Personalmente ipotizzo che Cerere sia governatrice insieme a Venere del segno del Toro.

--------------------------------------------
FONTE: http://magazine.enel.it/Oroscopo/astrologia/cerere.asp




*************** ^^^^^^^^^^^^ *************** ^^^^^^^^^^^^ *************** ^^^^^^^^^^^^ *************** ^^^^^^^^^^^^




CERERE ARCHETIPO:
http://astrologyzone.splinder.com/post/21868544






.

Interessante! Se non lo hai ancora fatto consiglierei questo articolo: http://vascello-stelleperdute.forumfree.it/?t=45499586

“No one is born hating another person because of the color of his skin, or his background, or his religion. People must learn to hate, and if they can learn to hate, they can be taught to love, for love comes more naturally to the human heart than its opposite.” Madiba

Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango... Ma quelli che non amano né il cane, né il fango... Quelli no... Non si possono lavare... (J.Prévert)

bannerinoub_zps919e1501
 
PM Web  Top
view post Posted on 27/11/2011, 02:03           Quote

Viaggiatore esperto

Group:
Pirati
Posts:
547
Consensi/Reputazione:
+39
Location:
Da qualche parte non so dove su Urano...

Status:


Grazie mille per questo interessantissimo post! Da tempo cercavo qualcosa sugli asteroidi e Cerere,perché questa si trova esattamente sopra la cuspide del mio ascendente e mi chiedevo cosa comportasse nella lettura del mio tema... :lol:

Ps:
CITAZIONE (Nausicaa* @ 8/1/2010, 20:23) 
Cerere
di Liliana Cosentino

L'INFLUSSO
[...] indica anche, dal punto di vista karmico, chi si è già occupato di noi, e a cui noi siamo propensi a fare del bene (ritorno naturale di bilancio energetico).

In che senso "chi si è occupato di noi"? Cioè,come lo si vede? :unsure:
 
PM Email  Top
4 replies since 8/1/2010, 01:08
 
A_POST